Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Greg Raymer a caccia di quote: giocherà al 40% nel 2014

L’ex campione del mondo delle World Series Of Poker 2004 ed ex pro di PokerStars, Greg ‘Fossilman’ Raymer, ha lanciato un appello per raccogliere quanti più ‘investimenti’ possibili per la sua programmazione pokeristica del 2014.

In dieci anni, dalla sua vittoria storica al main Wsop, non aveva mai accettato quote se non per qualche evento, ovviamente. Del resto la sponsorizzazione con PokerStars era arrivata subito ed è durata fino al 2011 quando la room ha ‘mollato’ Greg.
Raymer ora è in cerca di investitori sul suo bankroll che possano acquistare una percentuale di una somma che non sia inferiore ai 100.000 dollari di buy in. Le quote possono essere di 1.000 dollari anche se il tetto dovrebbe essere fissato intorno al 60% di tutti i guadagni a fine anno. Raymer si ‘accontenterà’ del 40%. Stesso discorso ovviamente per le perdite.
La motivazione di Raymer è proprio la mancanza di uno stipendio regolare dopo l’addio a PokerStars. I risultati comunque parlano per lui. Oltre 7 milioni di dollari vinti in carriera e nel 2012 ben 4 vittorie nell’Heartland Poker Tour per un totale di 400.000 dollari. Certo nel 2013 ha vinto oltre 30.000 dollari e l’investimento su 100.000 dollari per il 2014 non sembra avere basi solidissime.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.