Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gus Hansen ha aiutato economicamente molti players scandinavi ad iscriversi al main Wsop

Nonostante la caduta rovinosa di Full Tilt Poker e con essa i tanti players sponsorizzati che si sono ritrovati senza sponsor e soprattutto privi dei loro soldi, alcuni players non sembrano averne risentito poi così tanto. Parola di Gus Hansen che, ha dichiarato in un sito danese, di aver staccato molti suoi compatriotti per l’iscrizione al main event delle Wsop.

“Ci sono moltti scandinavi anche quest’anno. In tanti non hanno ancora comprato il proprio ticket ma io sono pronto ad acqistarlo pagandogli una quota e regalando un sogno inseguito dai players di tutto il mondo”, ha scritto Gus.

Una promozione bella e buona con gli interessati che hanno potuto incontrare Hansen che probabilmente può avere anche un secondo fine, come quello di rimpinzare le presenze di qualche poker room i Las Vegas. In ogni caso Hansen vuole intraprendere anche la carriera commerciale di agente nello staking a quanto pare.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.