Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Hackerato il sito della Wpt Amateur Poker League: 175mila password scoperte

 Il popolare sito web della World Poker Tour Amateur Poker League (WPTAPL) è stato hackerato secondo le notizie riportate da CyberWarNews. Un hacker ha utilizzato un account Twitter postando 175.333 mail che contenevano la password in chiaro degli utenti per entrare nel sito web.Non è un sito di gioco e che raccoglie soldi ma il sito ha invitato tutti gli utenti a cambiare le loro password. 

Il sito è l’hub per una serie di eventi live gratuiti che si tengono negli Usa, in Canada e nel Regno Unito sempre sotto il popolare brand Wpt. L’organizzazione offre ai players possibilità di stare insieme e di giocare in varie sedi con l’obiettivo di imparare e testare le proprie capacità prima di passare al gioco a soldi veri. 

Incredibile che dei 175mila account e passa, ben 46.901 avevano la stessa password che forse coincideva con quella di ripristino da sistema automatico. Una bella debolezza sia per il portale che per gli utenti che devono avere l’accortezza di cambiare subito quella password. 

Un semplice scherzo senza scopo di lucro, visto che l’hacker ha tenuto a firmare così l’attacco: “175.333 password non crittografie…quando imparerà la gente?”. 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.