Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Heads Up Championship, Minieri fuori

Ieri vi avevamo portato la notizia del successo di Dario Minieri al World Heads Up Poker Championship, oggi invece vi diamo quella della sua eliminazione ai quarti di finale. Il romano è stato infatti sconfitto dall’inglese James Mitchell, giocatore di una certa fama, specializzato nel heads up cash.  Dario ha cominciato subito ad andare sotto, e più volte l’avversario ha avuto intuizioni corrette sul suo gioco. Non è bastato un raddoppio grazie ad un all in con AQ contro A8: dopo più di due ore di gioco, si è arrivati alla mano conclusiva, in cui il nostro ha mandato la vasca su un flop 8p3p2f. I suoi A5 suited a fiori hanno perso contro la coppia di sei di James, e Dario ha quindi concluso la sua corsa con un ottavo posto, che gli è comunque valso £11.870. Mitchell, che invece procede, ha ammesso di avere trovato in Minieri un avversario difficile, contro il quale ha dovuto sempre tenere il controllo per non cedere alla sua aggressività. È stato comunque aiutato dalla quantità di informazioni sul suo gioco che si trovano in giro data la sua fama.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.