Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Hellmuth raggirato dai soci di UltimateBet: ‘Ho sbagliato lettura e mi sono fidato troppo’

"Ho lavorato sempre al massimo e il mio istinto mi ha permesso di essere al top della mia professione e di sviluppare tantissimi rapporti personali e di grandi esperienze. Purtroppo ho fatto una 'pessima' lettura sul rapporto con i fondatori del mio vecchio sponsor, il sito di poker online UltimateBet". E' Phil Hellmuth a parlare in un comunicato breve ma preciso pubblicato sul forum 2+2 per chiarire definitivamente la posizione di 'Poker Brat' sul rapporto con i vecchi soci di una delle room coinvolte non solo nel Black Friday del poker online americano ma anche in una truffa, forse leggermente minore, ma simile a quella di Full Tilt Poker. 
 
Hellmuth parla soprattutto sulla scia di un nastro in cui Russ Hamilton, uno dei proprietari di UB e altri soci avrebbero parlato a lungo di una strategia per tenere al buio Hellmuth di una truffa perpretata ai danni dei players. Notizie purtroppo arrivate ben prima dello scandalo del Black Friday e che avevano già messo in crisi la room online in questione. 
 
Hellmuth ha palesato un disgusto personale enorme sul raggiro in cui egli stesso è stato coinvolto. In effetti Phil non è mai stato coinvolto o incriminato in questa truffa. "Mi hanno portato a credere che il mio abbandono di UB avrebbe influenzato il tutto e quindi avrei creato io stesso un danno così da complicare i pagamenti dei crediti delle vittime. Ho sbagliato a fidarmi di loro per troppo tempo". 
 
Hellmuth ha lasciato comunque la 'barca' prima che affondasse alla fine del dicembre del 2010 ed ha continuato a giocare tranquillamente con il massimo rispetto della community del poker mondiale. 
Ora si aspettano di conoscere i contenuti integrali di queste intercettazioni di cui finora sono state pubblicate giusto pochissime parti. Ma se Hellmuth ha preso questa posizione netta evidentemente c'è la certezza che tutto sia molto chiaro. 
Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.