Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

High stakes, azione per Ziigmund

Durrrr e Ziigmund hanno giocato ieri una breve sessione di PLO 500/1000. Nel corso delle 640 mani il finlandese è stato ad un certo punto sopra di mezzo milione, ma alla fine la sorte è cambiata e lo scontro si è risolto, per $280k, in favore di Tom. Vediamo alcune mani.

 

Entrambi floppano grossi draw, ma Durrrr vince entrambe le volte. Piatto da $414.

È stato interessante vedere Ziigmund rilanciare poco preflop in questo spot. Normalmente i rilanci sono di $27k, mentre limitandosi a $18k Ziigmund risparmierebbe un bel po’ di soldi se l’altro decidesse di 5-bettare e se il flop fosse stato poco sorridente. In tal modo infatti Durrrr può rilanciare solo a $45k invece che i soliti $81k. Allo stesso tempo una cbet lo renderebbe comunque pot committed, quindi sarà sempre Ziigmund a decidere se giocarsi gli stack o meno, e se non lo volesse risparmierebbe $27k.

Al flop ci sono pochi dubbi che si arriverà ai resti. Durrrr ha top pair e 4/5 di colore nut, mentre Ziigmund ha 17 out per la scala. Purtroppo per lui il progetto di colore di Tom rende quest’ultima molto meno appetitosa, ma anche così Durrrr è sopra solo di 11:9.

Ziigmund si fa pagare il colore nut. Piatto da $381k.

Ziigmund floppa un set, e Durrrr lo paga di nuovo. $364k.

Durrrr scula due volte al river. Piatto da $290k.

 

L’altro ieri gli avversari di Ilari sono invece stati Cole South e Brian Hastings, dai quali nel corso di due brevi sessioni si PLO 500/1000 deep ha vinto rispettivamente $621k e $195k.

Ziigmund floppa il bottom set e batte due volte i draw di South.

Un classico piatto di PLO. South aveva talmente tanti out da essere, nella maggior parte de casi, almeno al 50%. Con un po’ di fortuna avrebbe potuto far foldare Ziigmund sul flop, ma questa volta si è trovata in una brutta situazione. L’altro infatti non aveva solo un set, ma anche due delle carte di fiori che potevano fargli vincere il piatto. Quando i due sono andati ai resti Ziigmund era sopra di 7:3, ed entrambe le volte ha vinto.

Ziigmund floppa un set d’assi e di nuovo batte due volte il progetto di colore di South.

È stato uno spot sfortunato per la four-bet di Cole, che d’altra parte se lo facesse solo con gli assi diventerebbe troppo prevedibile. Una mano connessa e double suited come questa lavora bene contro il range di Ziigmund. Il risvolto negativo è ovviamente che si rischia di venire 5-bettati da una mano forte, ma di nuovo, anche in questo caso South non si troverebbe troppo svantaggiato.

Quando il flop contiene un asso, però, South sa di essere nei guai. Ha però qualcosa come 9:2 di odds per chiamare, e se non ritiene che il suo progetto di colore sia dominato può aspettarsi un 25% di equity. Ma anche le mani giocate nel modo migliore, come sappiamo, finiscono a volte con grosse perdite.

 

Fonte: highstakesdb.com

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.