Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

High stakes poker online: ecco i vincenti e i perdenti del mese di marzo

Il mese di marzo ha visto un sacco di azione ai tavoli high stakes di poker online sulle principali room che sembrano rimanere PokerStars e Full Tilt Poker. Grande gioco ai livelli alti, sia nei giochi limit che in altri come il deuce-to-seven triple draw.

Ma chi è ‘up’ e chi ‘down’ in questo mese.  Dan Cates stavolta primeggia con 767.000 dollari di vincite mentre il re delle sconfitte è Phil Galfond con 666.000 dollari e rotti persi nel mese appena andato in archivio.
Figura tra le perdite maggiori anche Blom che, invece, aveva fatto registrare numeri da capogiro nei primi due mesi dell’anno. Una leggera flessione ci sta.
Continua sempre a perdere Gus Hansen che pare abbia annunciato un periodo di stop dal poker. Forse è davvero il caso?
Come detto sia Cates che Blom sono sopra 1 milione di dollari nel primo quarter del 2014 mentre Hansen è sotto di 1,7 milioni di dollari.
Occhio per il ritorno di MalACEsia, un conto sconosciuto di Macao che ha perso tantissimo lo scorso anno. Potrebbe sconquassare i limiti per la parte restante dell’anno.
Il pot più importante è stato giocato tra Galfond e Blob e ammontava a 240.000 dollari.

 

Winners

Dan “jungleman12” Cates — $767,518
Crazy Elior — $308,172
SanIker — $204,842
Jens “Ingenious89” Kyllonen — $181,903
Dan “w00ki3z” Cates — $180,605
Doug “WCGRider” Polk — $146,732

Losers

Phil “OMGClayAiken” Galfond — $666,198
Phil “Polarizing” Ivey — $356,423
Ronny “ronnyr37617” Kaiser — $355,975
Patrik “FinddaGrind” Antonius — $299,686
Gus Hansen — $280,774
Viktor “Isildur1” Blom — -$167,011

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.