Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

I bannati online su PokerStars fuori anche dai tornei live sponsorizzati dalla room

Sei stato bannato sulla room online? Sei fuori anche dai tornei di poker dal vivo della stessa sala da gioco. Rational Group ha deciso di lanciare un vero e proprio giro di vite sui giocatori che si comportano in maniera sgradevole ai tavoli, sia online che dal vivo.In particolare, però, i provvedimenti duri arrivano dall’online con il divieto imposto a tutte le tappe del circuito European Poker Tour, di escludere dagli eventi sponsorizzati da RG quei giocatori che sono stati già bannati online. Una squalifica pesantissima che, però, è stata solo ufficializzata e comunicata con forza in questi giorni visto che già qualche divieto era stato messo in pratica negli scorsi mesi. Una vera black list che si estende dal live all’online, quindi.
PokerStars vuole tutelare la sua immagine vista la posizione di leadership che ha ottenuto a livello mondiale sia live che online e non vuole avere tra i piedi truffatori e imbroglioni anche per proteggere i tantissimi giocatori onesti.
Un sondaggio lanciato dalla stessa room ha evidenziato come anche i giocatori siano d’accordo in questa politica: l’80 percento dei players era d’accordo con questa politica e c’è anche chi dice che la proposta sia arrivata proprio dagli stessi utenti della room. Anche lo scandalo del Borgata casinò avrebbe contribuito notevolmente a spingere la decisione in questo senso.
La black list si estende anche su Full Tilt Poker quindi è impossibile per i truffaldini riciclarsi e riniziare a comportarsi male in qualsiasi tavolo.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.