Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

I campioni di poker si complimentano via Twitter con Ryan Reiss

Ryan Reiss e una valanga di complimenti da parte dei colleghi professionisti per la vincita del titolo di campione del mondo delle World Series Of Poker. Oggi ha ringraziato tutti “per il sostegno incredibile che ho ricevuto, we did it!”. Botta e risposta ovviamente su Twitter dove lo stesso Reiss aveva commentato la giornata di ieri come la più bella della sua vita.
Bella soddisfazione per lui che va ad arricchiare gli 8,36 milioni di dollari vinti.
Tra i primissimi Tony G che ha colto l’occasione per promuovere un suo evento: “Ben fatto Ryan, se sei il più grande poker player del momento allora puoi raggiungerci alla Premier League di Montreal di questo mese”.
Si è complimentato anche Sylvain Loosli, arrivato quarto al main event Wsop di quest’anno: “Congratulazioni per il titolo, è stato un final table infernale!”.
Un pò più stringato il complimento di JC Tran, il favoritissimo del tavolo che ha riportato una grossa vittoria ma con un pò di rammarico ha commentato: “Congratulazioni al nuovo campione, ben fatto ragazzo”.
E’ stata poi la volta di Greg Merson che ha suggerito a Ryan di “godersi la splendida e meritata vittoria”.
Jonathan Duhamel anche suggerisce a Ryan Riess di godersi la vittoria. Ma per un ragazzo di 23 anni bisognerà trovare anche la giusta misura nel godersi un premio così ingente.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.