Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il calciatore Sheringham, il player Nba Earl Barron, dal cricket Shane Warne e il portierone NHL Luongo al main Wsop

Las Vegas – Quanti campioni di sport al main event delle World Series Of Poker! Un evento che ha sempre visto partecipare vip e attori e sportivi ma quest’anno sono questi ultimi a vincere visto che i soliti Matt Damon (dopo gli ultimi scandali ovviamente avrà declinato l’invito) o Ben Affleck, non si sono visti al tavolo.

Partiamo dall’ex ‘punta’ inglese Teddy Sheringham che ha chiuso al 720esimo posto, il più corto del day3 del main Wsop. Per lui sarà difficilissimo andare a premio ma continua a dimostrare il grande carattere che lo contraddistingueva anche sui campi da calcio inglesi e di tutto il mondo.Ma il calciatore non ha indicato quante chips ha e dalle 21 di stasera, quando i players si siederanno al tavolo per il day4 potrebbe tirare fuori una cifra considerevole anche se è più probabile che stia sulle 15,000 chips appena sopra il penultimo che ne ha 13,500.

Hanno giocato ieri anche l’ex campione NBA Earl Barron e la stella internazionale di cricket Shane Warne . Tornerà al day4 il portiere NHL Roberto Luongo (foto Pokernews) sopravvissuto al giorno più complesso per il main Wsop. Ha giocato anche un evento charity nel 2009 ma è la prima volta che gioca il main event. Ha ‘shippato’ la medaglia d’oro alle olimpiadi invernali del 2010 con il Canada ed è il portiere più vincente della storia della NHL con 17 titoli vinti.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.