Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il main Wsop al day1b: gli italiani in gioco in un super field

Las Vegas – Tre sale pienissime di campioni che proveranno a vincere la maratona del torneo più importante al mondo, il main event delle World Series Of Poker. I grandi spazi del centro conferenze del Rio Casino sono sconfinati. La sala Amazon è pienissima, la Brasilia altrettanto e il main si è dovuto estendere anche al Pavillion nella zona white. Al day1a c’erano molti tavoli vuoti nella Amazon e la Brasilia era occupata a metà.

In attesa dei dati ufficiali che arriveranno solo a fine serata, i numeri dovrebbero confortare l’organizzazione proseguendo il cammino verso gli oltre 6.000 players dell’edizione 2012. Gli italiani sono uno sparuto gruppo rispetto al numero di iscritti. Forse molti aspettano il day1b, altri non si sa. Allo shuffle up and deal individuiamo 11 volti importanti del poker italiano tra cui due campioni del mondo come Max Pescatori del team pro PokerClub Lottomatica e il capitano del team Sisal, Dario Alioto. Poi Mr. Ept di Roombet.it Salvatore Bonavena e quindi tanti ottimi grinder online come Luca Moschitta, Gianluca ‘Seven’ Marria, Andrea Carini di Sisal Poker e Ferdinando Lo Cascio di Titanbet.it. Accanto a questi alcuni temibilissimi player principalmente live come Daniele Scatragli, Giorgio Silvestrin e Manlio Iemina. Schierato anche il poker manager ex PokerStars e Gd Poker, Giulio Astarita che sta giocando molto bene negli ultimi mesi e si è seduto ai tavoli del main event Wsop con la consueta consapevolezza nelle sue possibilità. Partito benino Salvo Bonavena che ha “un tavolo molto tranquillo considerando che il più loose sono proprio io – scherza Mr. Ept – ma speriamo di continuare il più possibile questa avventura dopo le pessime mani subite al Plo Championship che hanno dell’incredibile”. Inizio confidenziale anche per i due del team Sisal e per Scatragli. Pescatori tranquillissimo scherza e ride al tavolo mentre parte con un colpaccio subìto Giorgio Silvestrin. Il field è pazzesco, come al solito. E siamo solo al secondo livello mentre scriviamo. C’è tempo ancora per tanti campioni di sedersi ai tavoli dell’evento più importante dell’anno.

 

Ecco gli italiani in gara:

1)Luca Moschitta

2)Max Pescatori

3)Salvatore Bonavena

4)Gianluca Mattia

5)Andrea Carini

6)Daniele Scatragli

7)Giorgio Silvestrin

8)Dario Alioto

9)Giulio Astarita

10)Ferdinando Lo cascio

11)Manilio Iemina

12) Gianluca Rullo

13) Cristiano Guerra

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.