Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il mercato dell’online a quota 6 miliardi nel 2012

Continua senza freni l’esplosione del giro di affari del poker online. Nel caso non ne foste ancora convinti, un’ulteriore conferma arriva da uno specifico studio curato dalla H2gambling. Secondo quanto dicono nel dettagliato resconto infatti, nei prossimi quattro anni la crescita dovrebbe raggiungere il 63%, per un ammontare complessivo ipotetico di ben 6,2 miliardi. Le previsioni sono in parte ricavate dalla crescita già constatata per il 2008, anno in cui l’incremento è stato del 55% per 3,8 miliardi di dollari totali. Il numero di utenti è ad oggi stimato sui venti milioni, con gli stati uniti in cima alla classifica (circa dieci milioni), seguiti da Regno Unito, Germania, e Francia.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.