Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il Ministero dell’Economia valuta l’abrogazione del poker live

Nonostante sia in fase di approvazione alla Camera dei Deputati la legge di stabilità non sembra esserci pace per il poker live. Secondo il Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha prodotto una nota specifica sul tema: “resta ferma l’esigenza di ulteriori valutazioni sul poker dal vivo che potrebbero portare alla abrogazione della previsione di questo nuovo gioco, che per la prima volta vedrebbe fisicamente interagire i giocatori, creando le problematiche di cui si è detto innanzi”.

Il vicepresidente Senato Chiti: ‘Abolizione poker live mai troppo tardi’

Quali sarebbero queste perplessità? “L’ulteriore emendamento riguardante la proroga del termine legislativo relativo ai “poker live” è stato proposto dal Governo ai relatori, in quanto non è stato ancora possibile, per ragioni tecniche, emanare il regolamento che avrebbe dovuto disciplinare il nuovo gioco e, in ogni caso, anche in funzione di una riflessione in corso sulla opportunità di introdurlo in concreto, soprattutto per le difficoltà dei controlli sulla regolarità del gioco e per la prevenzione di eventuali fenomeni illeciti”. 
Il Governo ha successivamente proposto alla Commissione Bilancio di predisporre un emendamento soppressivo, sottoscritto dai Senatori Pichetto e Bonfrisco, ed approvato in Commissione Bilancio, “in quanto è emersa l’esigenza di una copertura finanziaria, al momento non disponibile”.

Secondo il Mef, quindi, il poker dal vivo sopravviverebbe solo perché occupa una parte della previsione di bilancio e, in sua assenza, i conti della Ragioneria dello Stato andrebbero a decadere.

Non si capisce, però, dove potrebbe andare a intervenire il Governo per inserire una norma abrogativa di quella esistente e che era stata creata non solo per dare soldi all’Erario ma per regolamentare un gioco che esiste sul territorio italiano e che produce diversi miliardi di euro di raccolta.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.