Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il nuovo amore di Max Pescatori è Poker Club Lottomatica

Rimini – Max Pescatori il Numero Uno del poker sportivo italiano, il più noto e acclamato dal pubblico, passa a far parte del Team Pro PokerClub di Lottomatica, rendendo così la squadra della poker room ancora più competitiva e pronta ad aggiudicarsi qualsiasi torneo live di Texas Hold’em in Italia e all’estero. Max Pescatori è conosciuto negli Usa come "The Italian Pirate" ed è stato il primo italiano a vincere le World Series of Poker.

Ecco l'intervista video di Gioconews a Max Pescatori GUARDA QUI

Filippo Magnini a Enada Rimini per Poker Club e Pescatori INTERVISTA VIDEO

Alessandro Pastura a Enada Rimini sul poker e il nuovo compagno Max Pescatori

UN MESE DI SFIDE – Per celebrare l’arrivo di Max Pescatori, la piattaforma online di Poker Club, darà il via al Max Festival: un mese intero di iniziative e sfide, che si aggiunge ad un già ricco palinsesto, il montepremi totale sarà di ben 3 milioni di euro. I partecipanti entreranno a far parte di una speciale Maxi Classifica, e ogni settimana i migliori tra loro potranno sfidare Max Pescatori al tavolo verde. Non solo: i migliori 7 in assoluto avranno la possibilità di giocare con Max dal vivo e verranno ripresi dalle telecamere di Lottomatica Tv (canale 59 del digitale terrestre), partecipando al prossimo torneo di poker live organizzato da Lottomatica. 

UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL POKER – Se si pensa al mondo del poker, Max Pescatori è senza dubbio un riferimento, il primo in Italia a rendere la sua passione uno sport a tutti gli effetti. Il Pirata italiano del poker è l’icona indiscussa, il simbolo non solo del Texas Hold’em, ma di una filosofia di vita. È un self-made man a tutto tondo che, lavorando inizialmente come addetto vendite in un supermarket di Milano, è arrivato a partecipare ai tornei più prestigiosi dei Casinò di Las Vegas, vincendo il primo mondiale di poker, proprio nel 2006 l’anno in cui gli azzurri si aggiudicavano la Coppa del Mondo di calcio.

LA BIOGRAFIA – La storia di Massimiliano Pescatori è sicuramente una delle più affascinanti tra i professionisti del poker. "The Italian Pirate", così soprannominato nel circuito americano del poker perché indossava una bandana tricolore, è ormai una vera istituzione negli States, tanto che il suo volto è stato scelto per la copertina del videogame ufficiale delle World Series of Poker.

Nato a Milano nel 1971, già a 11 anni batteva parenti e amici a ramino o scopa, e partecipava a mini tornei superando tutti, ma la svolta arriva quando si accosta al Texas Hold'em e dopo pochi mesi vola a Las Vegas dove decide di restare e tentare la fortuna.

Lottomatica è riuscita così a completare in modo ottimale la sua squadra, prendendo il meglio che il mercato del poker sportivo potesse offrire. Max Pescatori  entra infatti nel Team PokerClub con il quale cercherà di vincere gli eventi di poker più prestigiosi del 2013. Inoltre, sempre insieme al team di poker club lavorerà portando il suo importante contributo e le sue idee per il rinnovamento della piattaforma di gioco.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.