Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il poker online frena e segna un -18% a livello mondiale, l’Italia bilancia le sorti

Il poker online tira il freno. Il traffico mondiale è sceso del 18% nell’ultimo anno, secondo una relazione di Pokerscout, che ha rivelato anche una ulteriore caduta dello 0,9% registrata la scorsa settimana. La ragione principale del declino sarebbe inevitabilmente legata al black friday e alla scomparsa di due delle principali poker room: Full Tilt Poker e Ultimate Bet.

A fare da contro canto al declino mondiale, però, è il mercato italiano, dove i dati continuano ad essere positivi. Il mese scorso la raccolta è stata di 18 milioni di euro mentre dall’inizio dell’anno sono già stati giocati oltre 102 milioni di euro sul poker in modalità ‘cash’.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.