Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Il retard che veniva dal freddo: player russo vince 200k al Tcoop e li sperpera tutti al cash game

L'ultima incredibile storia di poker proviene direttamente dall'est. Un giocatore russo su PokerStars ha prima scalato la cima dell'Everest per poi cadere violentemente in poche ore. Dalla favola all'incubo, dalle stelle alle stalle. Un finale thriller per una storia d'amore, insomma il concetto è chiaro per quello che è capitato a "SennaBoris79."

La settimana scorsa, è riuscito a vincere un ticket per l'Evento Principale TCOOP dal buy-in da $ 700 con un satellite da $ 27.

Una manna per il giovane giocatore che avrebbe potuto tentare la fortuna in uno dei tornei più importanti della room. Alla fine il player russo chiuderà proprio al settimo posto per un premio di $ 193.070.

Un finale lieto come tanti nel poker. Si vince un satellite con pochi euro e si guadagna un Roi che se non ti sistema la vita ti aiuta comunque a passartela meglio. Ma SennaBoris79 ha deciso di sedersi sui tavoli High Stakes contro regular del calibro di Tobias ‘KTPOKP’ Kuder, Diogo ‘phounderAA’ Veiga o come il danese Jacob ‘Lottenice’ Rasmussen. Limite scelto: NLHE 50 $/100 $. Eppure inizia perdendo 10,000 dollari ma vincendone 27,000 nella sessione. Mercoledì scorso ritrova la fiducia e il feeling giusto: più 30,000 dollari.

Ma non ci si improvvisa giocatori di cash game, figuriamoci di livelli così impegnativi. Nel weekend si rituffa nell'avventura e gioca 1,000 mani in un men che non si dica. Ma gli squali hanno assaporato il sapore del sangue e soprattutto dei soldi 'facili'. E in poche sessioni diventa il perdente della giornata lasciandoci le penne per una somma pari a 241,657 dollari. Pazzesco.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.