Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Intervista a Joe Cada

Joe Cada – in caso vi fosse sfuggito – ha appena vinto il Main Event delle World Series Of Poker. Traduciamo e riassumiamo qua sotto una delle tante interviste che gli sono state fatte. Questa nella fattispecie è con Poker News Daily.

Dopo i complimenti di rito, la prima domanda riguarda la preparazione al Heads Up, che a quanto dice non c’è praticamente stata: ha solo cercato di vivere “normalmente” e rilassato. Ammette subito di aver avuto molta fortuna. Fa molti complimenti all’avversario Darvin Moon, del quale lo ha colpito l’aggressività. Era partito, dice, con l’idea di stare relativamente chiuso ma l’altro continuava a spingere.

Analizza poi nello specifico due mani:

-in una ha lasciato al rilancio di Darvin su flop A53, ed è stato là che l’avversario è passato in vantaggio. Qua spiega la mossa col fatto che in due ci si trova a giocare molte più mani, e che spesso al flop non viene niente. Dopo aver puntato preflop ed aver rilanciato contro la puntata di Darvin sul flop di cui sopra, si vede nuovamente rilanciato e decide di lasciare. Ci ha provato, dice. Ogni volta che puntava o bluffava l’altro rispondeva al fuoco.

-la seconda è una della più importanti, in cui ha chiamato un all in con J9 su T59T. L’aveva aperta puntando lo standard, due volte e mezzo il grande buio. Al flop ha passato dopo che lo aveva fatto Darvin, perché temeva un checkraise. Poi al turn, appunto T59T con due fiori, ha puntato tre milioni e l’altro ha mandato i resti. Gli ha fatto qualcosa come 78, o JQ, o due fiori. Non un T comunque. Ha deciso di vedere anche se non con troppa gioia. Racconta in breve la sua storia pokerstica, e come ha deciso, nonostante i genitori non fossero del tutto d’accordo, di dedicarsi al poker a tempo pieno lasciando la scuola. Finisce poi ringraziando il neo sponsor Pokerstars, la Poker Players Alliance, la folla di fan che ha seguito il tavolo finale, e complimentandosi ancora con Moon.

 

fonte: http://www.pokernewsdaily.com/joe-cada-comments-on-wsop-main-event-victory-6347/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.