Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ipo 12 Campione d’Italia: in 11 a contendersi la prima moneta da 100.000 euro

E’ Cristiano Ferrante del team Snai a guidare gli 11 players rimasti dopo un tremendo day3 all’Italian Poker Open di Campione d’Italia che ha visto cadere tante ‘teste’ eccellenti e oggi decide il suo campione. Eliminare 900 giocatori, del resto, non è un’impresa da poco.E’ una corsa alla sopravvivenza. In più si sono viste giocate al limite della tolleranza per chi gioca a poker avendo idea di quello che sta facendo. Ma la ‘massa’, si sa, può nascondere anche qualche insidia e qualche colpo davvero pessimo.

In ogni caso ecco arrivare la chip leading pazzesca di Cristiano Ferrante che termina il Day 3 della 12esima edizione dell’Ipo in prima posizione con un monster stack pari a 6.380.000 euro. Cristiano ha acquisito la leadership grazie alla mano vinta contro Paolo Luini che non ha potuto fare a meno di incassare il colpo, abbandonando il torneo ad un passo dal tavolo finale.

Per arrivare a quota 11 si è giocato fino a tarda notte al nono piano del casino Campione d’Italia, e oggi bisognerà eliminare due giocatori per arrivare al final table.

Intanto in seconda posizione, invece, troviamo Luigi di Donato con uno stack di 5.795.000 chips e sul gradino più basso del podio, per il momento, il romeno Inout Stamat. La più corta è Nicole ‘Wodimella’ Noroc che proverà a centrare il secondo tavolo finale in pochi mesi dopo l’ottimo risultato centrato a Saint Vincent a maggio 2013 alle PokerClub Live Series quando chiuse in terza posizione. Una vera sicurezza ormai Nicole, la compagna di Alessandro ‘Wodimello’ De Michele, pro del team online PokerStars.

Perdiamo, comunque a premio,Alessandro Minasi, Marco Pistilli, Luigi Curcio, Luca Falaschi, Piero Compagnoni, Dario Rusconi ed in ultimo Giannino Kart . Riccardo Trevisani, autore di una grandissima prestazione e che ha colto al volo l’occasione della pausa del campionato di calcio dove è sempre imp’egnato come telecronista di Sky, ha lasciato il torneo in 40esima posizione facendo parlare molto di sé per le sue giocate sempre aggressive e funamboliche.

 

Il chipcount al termine del day 3:

1 FERRANTE CRISTIANO 6.380.000 

2 DIDONATO LUIGI 5.795.000 

3 STAMAT INOUT 4.105.000 

4 RASO CESARE 3.830.000 

5 MAURI LUCA 3.630.000 

6 GFELLER RENAUD MANUEL 2.840.000 

7 SOCCI GIOVANNI 2.390.000 

8 LOULIDI OVADIE 2.145.000 

9 SANTANIELLO VITTORIO 1.860.000 

10 TERUZZI LUCA 1.740.000 

11 NOROC NICOLE 1.310.000

Il payout:

1° 100.000 €

2° 61.880 €

3° 36.000 €

4° 25.000 €

5° 19.000 €

6° 13.500 €

7° 10.200 €

8° 8.200 €

9° 6.200 €

10°- 11° 4.200€

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.