Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Jacob Balsiger, terzo al main Wsop 2012 ma ‘solo’ per il 20%

Jacob Balsiger, il giovane americano terzo al main event Wsop 2012 e apprezzato da tutti per il suo gioco, ha trattenuto solo il 20% della vincita da circa 3,8 milioni di dollari. L’80%, e cioè oltre 3 milioni di dollari, sono andati agli amici che avevano delle quote sulla sua partecipazione.

Balsiger è un ragazzo americano di 21 anni che studia scienze politiche e senza tante possibilità economiche. Ha giocato anche qualche evento Wsop centrando una bandierina per circa 3mila dollari ma non aveva in mente di giocare il final table. Così ha ricevuto una telefonata da un amico che gli ha detto di giocare il main event praticamente a posto suo: “Devo rimanere a casa ma alcuni amici mi hanno detto che avrebbero comprato un po’ di quote”. Così alla fine Jacob ha giocato con un 80% dietro per una vincita personale di soli, si fa per dire ovvio, 759,000 dollari. Dal canto suo dovrebbe essersi assicurato una sponsorizzazione con 888 poker e si è fatto un nome importante nel settore. Vivrà di rendita per qualche anno e ha dalla sua anche la giovanissima età.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.