Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Jahn vince l’Estrellas Poker Tour dei record, Amendola primo out

Purtroppo il nostro porta bandiera al tavolo finale dell’Estrellas Poker Tour di Barcellona, quello dei record, ha dovuto lasciare il torneo per primo messo ai resti da Pablo Cusì, il player diversamente abile che ha commosso tutti  e che aveva il tifo di tutti gli spagnoli visto che insieme a Pujol era uno dei pochi a poter difendere il titolo.

ALFONSO AMARO – Così Alfonso Amendola forza ma viene chiamato dall’A4 dell’opponente che pesca subito un 4 al flop e quindi in sequenza tremenda un 3 e un 5 per la scala che elimina il nostro player. Per lui 29.000 dollari, un’ottima prova ma, conoscendo il player veterano, molto rammarico perché, anche se corto al final table, siamo sicuri che avrebbe voluto fare molto di più.
E’ andata così, invece.

 

PASSA SEMPRE LO STRANIERO – E trionfa Sonke Jahn, tedesco, outsider che manda su tutte le furie gli iberici fermi al quinto e sesto posto con i due di cui sopra. Tutto il mondo è paese e un torneo del genere è standard che arrivi il player straniero e si porti via i premi migliori. Jahn tra l’altro partiva terzo in chips con Vas Nunes in vantaggio stratosferico con 14 milioni di chips e 400.000 spicci. Poi il baratro con il resto dai 2,2 milioni di Sameeian in giù.
COMMOVENTE CUSI’ – Momento commovente quello dell’eliminazione di Cusì che in questo circuito pare abbia riscosso sempre tanti risultati e abbia dato sempre grande prova di forza nonostante le sue condizioni precarie di salute.
DEAL E MANO FINALE – Il colpo finale di Jahn non è senza brividi contro il runner up Paul Vas Nunes. A5 di fiori per Nunes contro AJ offsuited per il futuro vincitore. Il flop presenta subito il Jack della sicurezza per Jahn ma ci sono anche due fiori. Turn e river da brivido ma bianchi come la faccia del runner up che, comunque, esce senza il titolo ma con 204mila euro. Il primo alla fine vincerà 181mila euro per il deal effettuato dai primi arrivati. Al terzo, Ramos de Fonseca, vanno 121mila e al quarto Sameeian 84mila.
Peccato per Mustakkione Kanit che dopo aver condotto un ottimo torneo non è riuscito a piazzarsi neanche al final table. Amendola è il migliore degli italiani per un torneo da record che ora lancia un altro super Ept con un main event già sulla via del grande successo.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.