Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

John Juanda, ottimo Ept Barcellona e torna a parlare di Full Tilt Poker

Attualmente in una posizione di forza quando il giorno 4 del Main Event dell’EPT Barcelona, John Juanda è tornato a parlare del caso Full Tilt e la sua acquisizione da Pokerstars, ma anche un commento ad essa Twitter da Doyle Brunson.

John Juanda torna a parlare di Full Tilt Poker ai margini del day3 del Main Event Ept Barcellona dove è passato al day4 con circa 1 milione di chips. A lungo sospettato di essere complice nella maxi truffa Full Tilt subito dopo il Black Friday, Juanda venne attaccato alle WSOP 2011 da James Bord, che lo insultò dicendogli “hai avuto coraggio a venire qua, sei un essere disgustoso”.

Ma anche se aveva partecipato alla promozione di Full Tilt Poker attraverso numerosi eventi, il suo nome non è mai stato associato alla complicità con le alte cariche della room (Lederer, Ferguson) e così è tornato sul caso per analizzare i recenti sviluppi: “Sono stato davvero felice di avere la notizia dell’acquisizione da parte di Pokerstars. In questi mesi in tanti mi hanno chiesto dei tempi di rimborso, della situazione generale,ma io non avevo contatti con chi aveva le notizie e spero ora che i giocatori degli Stati Uniti saranno prontamente rimborsati (pare il 6 novembre). Mi capita spesso di sentir dire “ho l’80% del mio bankroll è bloccato …” Alcuni giocatori non furono in grado di partecipare al Main Event 2011 a causa di questo. Un fatto molto triste perché anche io come tutti avevo il sogno di andare a Las Vegas e partecipare al main event”.

Juanda ha anche risposto a Doyle Brunson, che aveva inviato questo tweet: “Forse un giorno ritroverà il coraggio di rigiocare cash games E ‘più difficile senza un controllo ogni mese :-).” .. . Risposta: “Siamo buoni amici con Doyle e gli piace fare scherzi di volta in volta. Ma recentemente sono stato molto occupato e mi sono trasferito a Las Vegas poi a Tokyo e ho anche giocato molto a Macao. Doyle, non appena è pronto, può venire a Macao o a Tokyo a giocare qualche partita di cash game “, rilancia la sfida Juanda.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.