Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

KIhana, il primo pro giapponese del team PokerStars

Primo detentore di un braccialetto WSOP e terzo nella All time money list giapponese, Naoya Kihara ha abbattuto un altro limite nel suo paese diventando membro del team pro PokerStars. Lo scorso 18 giugno ha vinto il 5000$ Pot Limit Omaha Six-handed (event 34) des WSOP. Professore e studente di fisica, Kihara è divenuto il primo giapponese a fare parte del team Pokerstars online.

Lo stesso Kihara ha commentato e annunciato di “voler diventare un pro di poker che tutto il mondo dovrà conoscere e di cui dovrà essere fiero. Essere diventato membro d un team del genere è una nuova tappa di questo mio obiettivo”.

Magari il suo desiderio di diventare tanto famoso quanto Daniel Negreanu sarà complesso ma il piglio non manca. E’ un semi professonista nei circuiti di backgammon. Con oltre 570,000 dollari di vittorie in carriera ora vorrebbe salzare anche Masa Kagawa (1.3m$) per diventare primo giapponese nella money list.

Il suo nikname è nkeyno ed è rintracciabile anche su Twitter.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.