Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

La prima licenza di poker online in Usa (Nevada) la ottiene Bally Technologies

Bally Technologies, azienda leader nel settore delle slot, nelle videolotteries, nella gestione di casinò, nelle applicazioni interattive, nella gestione dei sistemi di rete e server-based per l’industria del gioco mondiale, è la prima azienda a ricevere una licenza per la fornitura di gioco online da parte del Nevada Gaming Control Board (NGCB).

Nevada è il primo stato ad adottare una regolamentazione interna che permette il gioco interattivo e il primo stato ad adottare regolamenti per il gioco online di qualsiasi tipo.

“Siamo grati allo Stato del Nevada per questa opportunità”, ha detto il Ceo di Bally Technologies Richard Haddrill. “Non vediamo l’ora che Bally possa ampliare il proprio ruolo di leadership in questo nuovo ed entusiasmante settore del gioco online.”

In occasione della riunione del NGCB, i membri del consiglio hanno approvato all’unanimità la licenza di Bally Technologies che potrà ora agire come un produttore di sistema di gioco interattivo e fornitore di servizi. Ciò consente a Bally di fornire soluzioni di gaming online business-to-business per gli operatori dei casinò dello Stato, tra cui ovviamente il poker online.

Bally Technologies offre la sua tecnologia e i contenuti della sua piattaforma iGaming agli operatori di casinò. La piattaforma iGaming è progettata anche per l’integrazione mobile ed è pronta ad accogliere le scommesse on-line otlre al poker, come ad esempio i giochi da tavolo da casinò, le video slot, il bingo, e le scommesse sportive se verranno poi autorizzate.

E ora sotto con gli investimenti che verranno incrementati per tutto l’anno fiscale 2013.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.