Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
aurigemma

Labgame.it, il nuovo network di poker e gaming online ‘dritto al cuore’

“Dopo 12 anni di lavoro nel settore ho capito che il settore è asfissiato che ci vuole qualcosa di nuovo, dei progetti imprenditoriali e personalizzati. Labgame nasce proprio da questa esigenza e per questo abbiamo coniato lo slogan del poker ‘dritto al cuore’ che svilupperà poi una serie di eventi che uniranno il gioco al sociale e così via”. Ha le idee chiare Anna Aurigemma, amministratore unico di Labgame.it, il nuovo network di poker e gaming online che a Enada Roma ha incuriosito tantissimi operatori e giocatori e che si appresta a crescere anche grazie al lancio di ben 11 progetti imprenditoriali, come ama parlare la manager che ha dato uno strattone al settore.

Com’è composto Labgame? Quali sono i suoi punti di forza? “La società è giovanissima visto che nasce a luglio ma dietro ci sono progessionalità storiche. Oltre alla mia esperienza nel mondo del gioco online (proviene da un provider importantissimo, ndr) la piattaforma è studiata in gran parte da Skill Software (ex Italy Poker, ndr) e poi ci sono società come Scommesse Italia di Gino Manda e Mondial Betting oltre a tante altre realtà importanti che si stanno avvicinando e che attendono solo la certificazione definitiva”. 

I progetti imprenditoriali già noti all’interno sono Candiosroom di Filippo Candio, player più vincente d’Italia e Mishapoker.it, di Misha Marculet, giocatrice famosissima nel circuito italiano.

E i risultati sono già ottimi nonostante i mesi estivi di mezzo: “La media degli utenti online in pochi messi è già a quota 2,000 con picchi di 3,500/3,600. Questo nel poker dove la logica di network è indispensabile. E presto avremo il poker live con dealer dal vivo che non ha nessuno aurigemmaancora in Italia”.

Per il resto dei giochi poi c’è ampia scelta: “Ci piace pensare a progetti imprenditoriali che costruiscano offerte personalizzate di gioco. Dalla libreria di Labgame si possono scegliere i prodotti che si preferiscono e mettiamo dei paletti minimi all’imprenditorialità dei soggetti. Il poker va però veicolato per ampliare il network che sta facendo già passi da gigante”.

Labgame segue passo passo la certificazione dell’asset di chi entra nel network online. Ma c’è anche dell’altro, qualcosa in più che Aurigemma e i suoi vorrebbero trasmettere: “Perché poker e gioco dritto al cuore? Perché vogliamo spostare l’attenzione sul progetto e non sulla classica e improduttiva lotta sull’aggio e sul rake. Ormai tutti parlano sempre e solo di questi concetti. I giocatori pensano solo a quanti tornei potranno giocare. Secondo noi, invece, dovremmo pensare a meno eventi a di maggiore qualità, senza assilli da prestazione. Il gioco deve sposare il sociale per quanto è possibile e non ridursi ai numeri e basta”, prosegue la Aurigemma.

Un concetto tanto diretto quanto complesso, forse, da far digerire al mercato? “Non vogliamo forzare il mercato ma vogliamo crescere insieme a lui. Il gioco veicola ma va fidelizzato, il gioco crea occupazione ed è una grande opportunità di business per tanti che ancora non ne hanno compreso le potenzialità”, conclude l’amministratore unico di Labgame.it Anna Aurigemma.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.