Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

L’Arjel analizza 15 milioni di mani: il poker online francese è sicuro

Un analisi accurata su 15 milioni di mani e basata sulla metologia di Bruce Schneier, specialista mondiale in criptologia, su un programma creato nel 1995 dal matematico americano George Marsaglia e con i test del National Institute of Standards and Technology, hanno permesso di verificare che non ci sono anomalie o  difetti sul poker online francese. A comunicarlo è l’Arjel, l’authority che gestisce il poker ‘punto fr’ nella legislazione d’Oltralpe.Evidentemente messa in condizioni di dover rendere ancora più trasparenti i suoi metodi e quelli che garantiscono la certezza del gioco sulle piattaforme francesi, ecco che l’ente regolatore francese piazza un colpaccio mettendo in campo un pacco di certificazioni e di documentazioni che ne attestano la correttezza.

“I software e i giochi omologati dagli operatori possono richiedere l’uso di un Gna, générateur de nombres aléatoires (il nostro RNG, ndr) una soluzione hardware per la produzione di numeri casuali ovvimanete utilizzati nei giochi da tavolo e, su tutti, nel poker. Per il carattere aleatorio di questi giochi è necessaria l’autorizzazione da parte dell’Arjel che analizza anche il GNA, verificandone il livello di qualità intrinseca”, spiegano dall’Arjel.

L’uso di software certificati e poi periodicamente controllati da ARJEL fornisce quindi ai giocatori un importante strumento di salvaguardia supplementare di buon design e del buon funzionamento.
La qualità dei generatori di numeri casuali, e controllato, è essenziale per lo svolgimento di giochi di poker.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.