Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Las Vegas: tassista trova 300mila dollari e li restituisce ad un poker player

Una storia che merita il risalto del caso visto che non capita tutti i giorni di trovare qualcuno che non ha il minimo dubbio nel restituire una somma pari a 300.000 dollari lasciata in un taxi dal legittimo proprietario.Un gesto normale ma che, in tempi come questi, sconvolge e regala la giusta fama a Gerardo Camboa, un tassista di Las Vegas che ha trovato questa ingente somma nel retro del su taxi e che ha subito restituito ad un poker player. “Non mi importa di 10 dollari o di qualsiasi altra cifra, la dignità non è in vendita e io sono così. Questo è quello che mi hanno insegnato i miei genitori quando ero un ragazzino. E’ anche un modo per dimostrare che i tassisti di Las Vegas non sono persone cattive”, ha chiarito poi Camboa. 

Come detto non è stato reso noto il nome del poker player 28enne che aveva perso i soldi. Ma fonti assicurano che prima di ritrovare il denaro il giocatore era disperato. Una vincita importante o soldi da ripagare per un debito di gioco: fatto sta che il player voleva spararsi quasi se non avesse trovato il denaro. 

“Il cliente che ha ritrovato i soldi era una persona molto tranquilla e non era irritato per le molte domande che gli abbiamo fatto – commentanti dalla compagnia di taxi in questione – ma dovevamo essere sicuri di chi fosse e che fosse il legittimo proprietario del denaro”. 

Gamboa aveva trasportato l’uomo dal Cosmopolitan al Palms Place e aveva ricevuto anche una mancia da 5 dollari. Poi era stato chiamato al Bellagio e quando il valet ha aperto il taxi per far montare un altro cliente ha notato il sacchetto di cartone. Gamboa ha chiesto al portiere di testimoniare che lui non aveva toccato niente. Nel frattempo il player aveva cercato di ritrovare i soldi realizzando che li aveva lasciati proprio nel taxi. Ci sono volute 4 ore di verifiche e indagini per ricomporre tutti i pezzi del puzzle. Alla fine Gamboa si è beccato una mancia di 1.000 dollari a mo’ di ricompensa.                  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.