Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Lederer, Ferguson e Furst di riprovano col giudice Sand sfruttando il caso Dicristina

Gli avvocati di Howard Lederer, nonostante il precedente parere negativo del giudice Preet Bahara, stanno proseguendo nella battaglia per cercare di portare nuove informazioni ed elementi probatori prima della causa civile che li vede protagonisti di fronte al Dipartimento di Giustizia Usa. Insistono i legali a voler inserire il caso ‘DiCristina’ dove si dice che il poker non è gioco d’azzardo e che, pertanto, non è perseguibile dal punto di vista penale e civile.Ma la lettera di Peters era stata giudicata ininfluente e superflua già da Bahara la scorsa settimana. Ma il giudice federale Sand potrebbe ancora ricevere scartoffie e plichi come ultimi tentativi abbastanza disperati di difendere le posizioni di Lederer ma anche di Ferguson e Furst che hanno fatto quadrato con il loro ex capo.

Ora i legali degli imputati attendono la decisione di Leonard Sand di ammettere le deduzioni della difesa di Peters e se dedicare una nuova udienza per discutere proprio di questi argomenti. Ma la sensazione è che si vada spediti verso la condanna e quindi la confisca dei beni dei tre indagati per risarcire i players. Il DoJ conta anche su queste risorse nel piano di rientro per la nuova Full Tilt di PokerStars.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.