Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Leo Margets e la sua consacrazione: da ieri nel team PokerStars

PokerStars continua ad acquistare e ingaggiare players. Ieri è stato il momento della player spagnola Leo Margets che passa quindi dopo diversi anni di mkilitanza, dal team 888 a quello della room dalla picca rossa che opera in Spagna come concessionario legale. Leonor Margets è una ragazza 29enne di Barcellona esperta in comunicazione che aspira a scrivere un romanzo nella sua vita ed è anche una discreta maratoneta.

Ma nel 2007 la sua carriera è stata segnata dal poker. Introdotta dal suo fidanzato a questa disciplina “qualche mese dopo ho iniziato a giocare al casinò di Barcellona e ho vinto subito il primo torneo”. 

888 l'ha subito accalappiata sponsorizzando dapprima tornei low buy in in Spagna e poi Leonor c'ha provato: “Molti dei miei amici andavano alle Wsop e così ho chiesto allo sponsor di poter andare anche se era fuori budget e alla gine sono andata”. Ma i risultati che contano a Las Vegas sarebbero arrivati nel 2009 quando ha chiuso 27esima al main event vincendo $ 352.832. Oltre a questa somma ha vinto tanti altri eventi, ladies a Montecarlo Ept, tornei di Full Tilt riservati ai migliori players del mondo e ha accumulato un totale di $ 770,274 di guadagni in carriera dal vivo. Ottimo anche il piazzamento nel 2010 al $ 2k Six Handed Aussie Millions per 54.270 $, e alla fine dello stesso anno la vittoria al Masters Series Full Tilt per $ 132.237.

E ora la consacrazione con l'ingresso nel team PokerStars che si arricchisce di un'altra super giocatrice.  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.