Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

L’Ipt torna a parlare straniero: Mikovic beffa tutti, bene Mazzariello

Largo spazio agli outsider e delusione per almeno tre finalisti che potevano scrivere il loro nome nella storia del poker italiano con back to back e record da chiudere personalmente e per le statistiche nazionali.Si è concluso ieri sera al Casinò Perla di Nova Gorica la prima tappa della Season 6 dell’Italian Poker Tour sponsorizzato PokerStars.it e powered by Pagano Events che ha visto totalizzare 710 entries nei tre day1 della formula Accumulator ed un montepremi superiore ai 430.000€. Numeri un po’ in calo ma field come al solito di livello.

Pista alla sorpresa Marko Mikovic che sancisce il ritorno dell’incubo straniero in un torneo di importanza nazionale come l’Ipt. Un paio di anni fa ormai il ritornello era sempre quello: agli stranieri il premio più alto e agli italiani le briciole anche se si partiva ad armi pari dall’inizio del torneo fino al tavolo decisivo. Comunque stavolta passa lo straniero che trionfa dopo un final table durato circa 12 ore e che riesce così a conquistare la picca destinata al vincitore ed il primo premio da 89.000€ scaturito da un deal stipulato in fase 3 handed con il runner up Niccolò Ceccarelli (per lui 69.500€) e con il 3° classificato Gianfranco Mazzariello, al terzo tavolo finale IPT in carriera.

Da segnalare l’ottima prova proprio di Mazzariello che migliora i due precedenti piazzamenti e porta a casa un assegno da 54.500€.

 

Nella cronaca di Pokernews troviamo che il primo eliminato del final table è Daniele Scatragli che, dopo aver raddoppiato il suo short stack, deve comunque arrendersi poco dopo al futuro vincitore uscendo al 9° posto per 7.500€.

 

Non va oltre il 6° posto che vale 19.000€ Eros Nastasi, chipleader ad inizio final table e protagonista di una giornata molto movimentata. Prima il siciliano perde un monster pot da oltre 5 milioni alla terza mano di giornata con una coppia di jack contro AK di Monteforte che trovava un asso sul board, poi riesce a riportarsi in testa anche grazie alla sua consueta aggressività, ma infine deve consegnarsi a Mikovic. Per lui altro tentativo andato a male ma i risultati sono dalla sua parte e può contare sulla sua qualità ormai certa e acclarata.

 

Ennesimo grande torneo ed ennesimo grande risultato per “Mister EPT” Salvatore Bonavena, autore di una prestazione come sempre maiuscola che gli permette di issarsi fino al 5° posto da 24.000€:

Ai piedi del podio per un premio da 30.000€ si ferma invece Gianluca Trebbi, ancora ad altissimi livelli dopo un 2013 da incorniciare. Il toscano, come detto, riesce anche a portarsi in testa al torneo in un paio di occasioni e sembra poter prendere il sopravvento sui rivali, ma sul più bello la sua coppia di kappa viene scoppiata dalla coppia di cinque di Mikovic, prima che arrivi anche per lui il momento dell’epilogo.

Rimasti in tre, i giocatori ancora in corsa si accordano come già detto in precedenza per un deal: Gianfranco Mazzariello si assicura 54.500€, Niccolò Ceccarelli 69.500€ e Marko Mikovic 70.000€, con ulteriori 19.000€ in palio per il vincitore.

Passano pochissimi minuti poi prima che Gianfranco Mazzariello si arrenda al 3° posto, lasciando Mikovic e Ceccarelli a lottare per il titolo.

L‘heads up comincia con il serbo Mikovic in leggero vantaggio con circa 10 milioni di chips contro i 7 milioni di Ceccarelli, e per giungere all’epilogo bastano appena tre mani.

Il payout del tavolo finale: 

1 MIKOVIC MARKO 89.000€*

2 CECCARELLI NICCOLO 69.500€*

3 MAZZARIELLO GIANFRANCO 54.500€*

4 TREBBI GIANLUCA 30.000€

5 BONAVENA SALVATORE 24.000€

6 NASTASI EROS 19.000€

7 MONTEFORTE ANDREA 14.000€

8 TSHRICH MARC PATRIK 10.500€

9 SCATRAGLI DANIELE 7.500€

*deal

Prossimo appuntamento con la Season 6 dell’Italian Poker Tour a partire dal 22 Febbraio con il Mini IPT (buy in 300€ Accumulator) e con il Main Event IPT a partire dal 27 (buy in 700€ sempre in modalità Accumulator).

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.