Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

L’Isola di Man punta ora sulla regolamentazione del poker live

L’Isola di Man ha compiuto un sensibile passo in avanti verso la regolamentazione del poker live la settimana scorsa, quando ha superato la seconda revisione del Casino (Amendment) Bill 2012, che consente l’organizzazione dei grandi tornei di Texas Hold’em dal vivo.

L’isola ‘low-tax’ è attualmente punto di riferimento per la regolamentazione per il poker online visto che l’hosting di PokerStars ha sede in questo paese considerato off shore. Ma, attualmente, il poker live è illegale sull’isola al di fuori del piccolo casinò che si trova sull’isola.

La nuova legge permetterebbe l’organizzazione di tornei su larga scala in qualsiasi luogo sull’isola.

Eddie Lowery, un membro del ministero del Tesoro che sta lavorando sul disegno di legge ha detto, “Credo che l’Isola di Man crerebbe un disservizio a se stessa se non riuscisse a trarre vantaggio dall’ottima reputazione di cui gode la regolamentazione in questo settore”.

Gli oppositori del disegno di legge hanno dichiarato di non capire quali sono i benefici economici del disegno di legge e che si tratta di ‘uno sparo nel buio più per vedere cosa succede che sulla base di reali aspettative “.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.