Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

L’Isop Dex Nova Gorica dei record va a Lupinetti

E’ finito all’alba il Deep Experience Isop dei record che ha raccolto ben 517 players nella poker room del Perla di Nova Gorica. E ad alzare il trofeo del primo posto in cielo è stato Fabio Lupinetti dopo aver condotto il torneo, specie al tavolo finale, da vero leader e con uno stack importantissimo.

 

IL PODIO – Runner up Luigi Annis e sul podio anche la penna della Gazzetta dello Sport, Manlio GasparottoIl primo ha conquistato un ticket per questa tappa dopo aver scoppiato la bolla nell’ultima edizione del 2013, mentre per Gasparotto il DEX è il primo grande risultato di una passione iniziata due anni mezzo fa e che coltiva con molti dei suoi colleghi tra carta stampata e commentatori sportivi.

 

LA CRONACA – Si ripartiva in 40 allo shuffle up and deal e sono soprattutto i primissimi livelli a regalare un’incalzante sequenza di eliminazioni nella quale finiscono invischiati tra gli altri Raffaele Natalia, Sara Viozzi, il td di Saint Vincent Mimmo Battaglia, Aldo Antonacci, Domenico Cuzzucoli e Roberto Godina il vincitore dell’ultimo DEX 2013 che grazie ai punti conquistati fa un deciso balzo in avanti nella leaderboard del “player of the year”.

Al TV table in streaming invece non dura molto l’avventura di un comunque ottimo Massimo Basto di StarsMillion che aveva infuocato i suoi tifosi da casa a caccia di news sul player romano. Purtroppo lascia per primo i restanti 7 left a giocarsi i 45.000 euro di prima moneta.

Un gradino in più nel payout per la miglior quota rosa, Eleonora Barlini, che ha dimostrato di non aver grosse remore ad incorciare le carte con avversari di una certa caratura.

QUATTRO LEFT – A quattro players left sono Lupinetti e Gaudioso a palleggiarsi la chipleading ma è proprio quest’ultimo a finire il suo DEX a un passo dal podio prima di un testa a testa non troppo lungo ma senza esclusione di colpi. Per lui altro ottimo risultato dopo la vittoria del PPT Saint Vincent non più tardi di 20 giorni fa.

In sesta piazza da annotare il ritorno in un palcoscenico importante di Alberto Guido, nome storico del poker italiano, ex campione nazionale delle primissime classifiche italiane dedicate all’hold’em e pugliese doc.

 

APPUNTAMENTO A BREVE – Giusto il tempio per tirare il fiato che il carrozzone del DEX è già pronto a ripartire e da appuntamento a tutti i suoi affezionati dal 21 al 24 febbraio prossimi.

 

Classifica tavolo finale:

1 – FABIO LUPINETTI 35.000 euro

2 – LUIGI ANNIS 19.700

3 – MANLIO GASPAROTTO 11.700

4 – MICHELE GAUDIOSO 7.858

5 – GIUSEPPE TEDESCHI 5.800

6 – ALBERTO GUIDO 4.250

7 – ELEONORA BARLINI 3.350

8 – MASSIMO BASTO 2.550

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.