Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Lo sciatore norvegese Northug salta Sochi 2014 ma vince 130mila dollari su PokerStars

Appena andate in archivio le Olimpiadi invernali di Sochi, un grande assente si è ‘consolato’, è proprio il caso di utilizzare le virgolette, con una vittoria di ben 130.000 dollari su PokerStars.Si chiama Petter Northug ed è uno dei nomi ‘caldi’ (anche qui virgolette d’obbligo) dello sci nordico norvegese. Su di lui si è alzato un vespaio di polemiche per la sua assenza ai giochi. Qualcuno credeva fosse messo fuori squadra proprio per le sue pessime sessioni al poker cash game. Ma era davvero stato vittima di una serie di infortuni che lo hanno costretto a stare in disparte in questi ultimi mesi.

Come detto Petter è un appassionato di poker live e online e ha deciso ieri di giocare una sessione-maratona di sette ore e mezzo ai tavoli di PokerStars.com. Ai tavoli PLO dai bui 50/100 dollari, si è alzato infine con un saldo positivo sul conto gioco da 130.000 dollari. Ha giocato quasi sempre contro lo stesso avversario, tal ‘PimpyLimpy’ lo sciatore di fondo che ha anche un tavolo finale in un evento Scoop e un itm al main event Wsop. Ennesima prova che i grandi atleti di altri sport possono eccellere anche nel poker.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.