Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Marco Della Tommasina vince il 600$ delle DeepStack Extravaganza Series del The Venetian Las Vegas

Marco Della Tommasina, poker player di Smartpoker HBG Connex, ha vinto il torneo da 600 dollari di buy in all’interno delle Series DeepStack Extravaganza del The Venetian, il principale evento dopo le Wsop nel periodo dei campionati del mondo a Las Vegas.

Un torneo da 220 iscritti per un trofeo conquistato dal player genovese stimatissimo nel circuito italiano del poker live e online che si mette in tasca anche 20.000 dollari dopo due giornate di gioco estenuante: “Roba da maratoneti – c’aveva già anticipato ‘DellaTomma’ al termine del day1 – ieri infatti abbiamo giocato 17 livelli da 40 minuti, oggi 12 e alla fine abbiamo deciso di fare deal ma la struttura, oltre alla location e ai players, è veramente fantastica. Ma, ripeto, è per chi è allenato un torneo del genere, quindi, o sei atleta, o muori ”.

C’erano anche altri italiani come la coppia inseparabile Matteo ‘Rooney’ Taddia e Stefano ‘MrMojoRising’ Francescon, l’amico di Della Tommasina, Stefano Garbarino, e poi Gianluca Escobar. Purtroppo nessuno di questi azzurri ha chiuso a premi. 

Com’è andato il final day quando siete rimasti in 15? “Sono cresciuto nel finale di giornata al day1 anche se l’ultimo livello di ieri mi aveva dimezzato lo stack perché ho perso un colpo JJ contro TT. Oggi si ripartiva in 15 e ho mantenuto l’average per quasi tutto il torneo. Quando siamo rimasti in 6 c’è stata una vera bagarre per salire in chips e sono riuscito a rimanere in gioco. Rimasti in 3 ero avanti ma di poco su due validi players locali. Stremati abbiamo deciso di dividere in tre anche perché io ero in vantaggio ma le differenze si erano ridotte tantissimo tra noi tre finalisti”.

Alla fine Della Tommasina risulterà il vincitore del trofeo ma primo in classifica risulterà un avversario: “Mi sono preso il trofeo che non è poi così bello, sembra una lapide – scherza col olito humour travolgente il pro HBG – ma il player Usa è in corsa per la leaderboard finale e ovviamente ho accettato il compromesso”.

Ora come continua l’avventura americana? “Continuo a giocare cash game e poi giocherò almeno tre eventi Wsop ma di buy in superiore ai 3mila dollari. E poi qualche bel torneo qua e là al The Venetian o in altre series”.

Accompagnato dal suo inseparabile cappellino Smartpoker come ha festeggiato ‘DellaTomma’? “Non ci crederete ma mi sono seduto all’Horse cash game, una partita defaticante! Com’è andata? Ho vinto 40 dollari!”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.