Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Massimo Basto sarà il capitano del team poker Casino Montesino: "Per me un onore e un grande riconoscimento"

Ieri l’annuncio del team pro Italy del Casinò Montesino del Montesino Entertainment Group GmbH di Vienna e oggi ecco arrivare subito i primi commenti direttamente dal capitano e poker player, Massimo Basto: “Un team bello e ‘friendly’, come mi piace definirlo di cui sarò capitano. Ne sono molto onorato perché sono stato scelto per la mia storia, per i miei risultati sul tavolo da gioco dell’ultimo anno specialmente e oltre tutto come persona sono stato subito riconosciuto con la fascia del leader e onorerò questo ruolo molto stimolante”.

E in effetti tutto sembra filare liscio per Basto da quando ha deciso di lasciare il lato organizzativo per oltrepassare la barricata e sedersi al tavolo come giocatore: “E’ ormai un anno e mezzo che mi sono messo a giocare con le mie forze e su 18 tornei sono andato 14 volte in the money. Eventi piccoli e medi, per essere precisi, ma da agosto 2011 non mi sono fermato più”, spiega Basto.

Tornei piccoli ma buoni, specie quelli al casinò Montesino: “In effetti sono andato due volte a trovar eilcountry manager e soprattutto amico Giuseppe Festa e sono andato a premi per due volte. Anche questo ha influito a convincere il casinò che possiamo portare nei tornei d’Italia e d’Europa l’immagine del Montesino”.

Già, l’amico Giuseppe Festa l’ha fortemente voluto nel team: “E lo ringrazio tantissimo. E’ il coronamento di un’amicizia quella tra me e Spider Festa che conosco dal 2006 quando mi faceva le foto al tavolo da gioco prima di diventare un poker player e ora un manager di una realtà importantissima. Sono ancora molto più contento di questa scelta”.

Per Basto si tratta di una grande occasione: “Ma arrivato a 45 anni non devo e non voglio mettermi più alla prova. Per questo la soddisfazione di questa scelta è personale ed è fatta sull’uomo e sull’uomo e questo mi gratifica fortemente”.

Basto insieme a Compagnucci e Niro, gli altri due compagni di squadra, giocherà sui tavoli del Montesino e di altri eventi importanti con lo scopo di promuovere ovviamente gli eventi ricchissimi e apprezzati già dai players che si svolgono nella casa da gioco austriaca. Good Luck.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.