Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Maurizio Bacci torna in pista: siglato il contratto con la concessionaria BetItaly.it

Forse profetica, di sicuro di buon auspicio e chissà, magari anche decisiva. Partendo dal fatto che le 43 bandierine piazzate dal 2007 ad oggi da parte di Maurizio Bacci, poker player dalla grandissima esperienza, ci pensano da sole a promuoversi. E così in queste ore il giocatore di Sezze, cittadina di 25.000 abitanti in provincia di Latina, ha siglato un contratto di sponsorizzazione con BetItaly.it, importante concessionaria italiana di poker e gaming live e online. 
 
"Sono ovviamente soddisfattissimo che una società così importante che già conoscevo molto bene mi abbia scelto per giocare e mi abbia offerto una grandissima occasione. Si ritorna in pista, quindi, proprio come desideravo e auspicavo non più tardi di 15 giorni fa". 
 
Contento Bacci, anche perché raggiunge altri ottimi players e amici che già giocano nel team: "Non vedo l'ora di riabbracciare il mio amico di lunga data e col quale ho passato tantissime esperienze al tavolo da gioco Marco Della Monica e Silvio Crisari che mi ha preceduto di poche settimane nell'ingresso nel team". Raggiunge anche gli altri componenti del team dell'ad Pandinelli come Bruno Stefanelli, Biagio Morciano e Maurizio Saieva. Una squadra che acquisice sempre più valore, quindi. 
Non si conosce ancora la data dell'esordio di Bacci con la nuova 'patch' ma l'importante è che il player laziale sia tornato in pista. 

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.