Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Mazzanti batte Mosca con un super cooler in heads up e vince il Mini Ipt PokerStars Campione d’Italia

Alla fine Enrico Mosca si è piazzato secondo sconfitto comunque da un ottimo Marco Mazzanti. Un heads up da 5,000 franchi svizzeri (i primi due premi erano 42,000 e 37,000 chf) che toglie al player torinese solamente la gioia di alzare la coppa ma la moneta c’è, i punti per la leaderboard anche e la sua rush continua. Ecco così andare in archivio la quarta tappa della quarta stagione del PokerStars.it Mini Italian Poker Tour, che ha visto la partecipazione di 466 giocatori per un 200.000 chf messi in palio. Una bella scommessa da poche centinaia di euro e che offre premi di notevole spessore.

Heads up velocissimo a sentire i cronisti del Mini Ipt PokerStars. Al rientro della pausa fisiologica che serve a cambiare anche mentalità dal torneo alla sfida finale che è come se diventasse un evento a sé, è la prima mano e Mazzanti apre da small blind a 120.000, 3betta Mosca a 260.000, Mazzanti 4betta 600.000 e Mosca flatta.

Flop: 9-7-6, Mosca pusha per 2,5 milioni circa con JJ e Mazzanti snappa con gli assi. Turn e river ininfluenti e il cooler istantaneo decide in men che non si dica il tavolo finale del Mini Ipt dando la vittoria a Mazzanti.

Tutto nei libri e oggi si riparte con il Main PokerStars IPT dalle 14.00

Payout final table:

MARCO MAZZANTI 42000 CHF

ENRICO MOSCA 35000 CHF

ALESSANDRO STRAMBINI 17500 CHF

VALERIO PARODO 11645 CHF

LUIGI COPERTINO 9700 CHF

FRANCESCO FIORE 7700 CHF

ADRIANO VEDOVATTI 5800 CHF

DANIELE ZEPPELLINI 3900 CHF

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.