Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Michael Chopra: l’attaccante inglese che ha perso 1,5 milioni di sterline a poker

L’ex attaccante del Newcastle United, Michael Chopra ha messo in crisi il suo club che ora teme per la sua immagine, per via di alcune dichiarazioni shock: il giocatore ha fatto outing dichiarando di aver perso anche fino a 30.000 sterline in una sola sessione di high stakes poker con i compagni di squadra.La curiosità è che queste partite si giocavano in bus mentre la squadra affrontava dei viaggi per giocare in qualche zona dell’Inghilterra. In totale avrebbe perso fino a 1 milione e mezzo di sterline durante il periodo buio di addiction.
Negli ultimi anni era caduto in una crisi economica pazzesca. Dopo l’avventura col Newcastle dal 2007 firmò col Sutherland solo per pagare i suoi debiti di gioco. Un ludopate che però sembra non sia uscito dal tunner.
Ora ha 29 anni ed è sotto contratto con il Blackpool, una squadra di seconda divisione. Ma è bloccato in tribuna finché non risolve una questione spinosa con la polizia che nel 2010 scoprì 50.000 sterline del suo bagagliaio. Soldi per pagare i suoi debiti ma probabilmente provenienti da qualche giro di denaro sporco.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.