Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Musta Kanit tra i 14 campioni dell’High Roller PCA da 25mila dollari

Che avesse qualità sopra la norma era ormai scontato. Se riesce a diventare un vero professional poker player ne vedremo delle belle e il suo futuro potrebbe essere alquanto roseo.

Stiamo parlando di Mustapha Kanit, grinder italiano ormai trasferito a Malta che è volato alle Bahamas per la Caribbean Adventure di PokerStars e si è qualificato per la fase più importante del 25.000 dollari high roller PCA con in palio i premi più succulenti di un prizepool da favola. Il montepremi totale era di oltre 6 milioni di dollari e regala una prima moneta da quasi 1,3 milioni. Intanto i 14 piazzati hanno già vinto quasi 100.000 dollari quadruplicando la posta scommessa all’inizio.
Com’è messo Musta? Abbiamo oltre 700.000 chips dove il chip leader, la solita fenomenale Vanessa Selbst del team pro PoKerStars ne ha 1,6 milioni. Ma il field è di quelli davvero intriganti e affascinanti, di sicuro complessi. Oltre alla Selbst c’è il campione del mondo 2012, Greg Merson, quindi Robert Mizrachi che alle Wsop faceva colazione con gli high roller qualche anno fa, quindi Marvin Rettenmaier, Daniel Negreanu, vincitore di due player of the year su tre e mvp dell’ultima decade secondo la Global Poker Index. Poi Ole Schemion, attuale primo in classifica nella Gpi e Dan Smith. Una lotta nella lotta è tra Schemion e Negreanu che si contendono la vetta sempre della classifica GPI.
Super field per super numeri visto che l’evento ha distrutto ogni record con 247 entries di cui 190 giocatori unici e 49 ee entries fino al day2, ormai possibilità classica per iscriversi al torneo Ept.

 

Il montepremi come detto ha superato i 6 milioni di dollari e quasi 1,3 milioni andranno al primo.
Per la Selbst c’è la possibilità di compiere un back to back che definire storico sarebbe riduttivo. Ha già centrato un terzo posto al primo high roller delle PCa da 100.000 dollari.
L’anno scorso ci furono 204 iscrizioni con 161 giocatori unici e 43 rientri. Evidente quindi l’aumento dei giocatori unici di ben 30 players che, in tempi come questi, confermano la bontà del poker live e della qualità del prodotto.

Il chip count: 

▪ Vanessa Selbst, United States, Team PokerStars Pro, 1,633,000
▪ Joao Vieira, Portugal, , 1,604,000
▪ Myro Garcia, Brazil, ,1,181,000
▪ Gregory Merson, United States, ,1,112,000
▪ Jacob Carl Schindler, United States, ,1,109,000
▪ Marvin Rettenmaier, Germany, , 1,014,000
▪ Robert Mizrachi, United States, , 852,000 vDani Stern, United States, , 837,000
▪ Daniel Negreanu, Canada, Team PokerStars Pro, 723,000-
▪ Mustapha Kanit, Italy, , 709,000
▪ Aleksandr Denisov, Russian Federation, , 626,000
▪ Dan Smith, United States, , 434,000
▪ Ole Schemion, Germany, , 357,000
▪ Paul Newey, United Kingdom, , 162,000

Il prizepool dei 14 players left: 

1 $1,279,880
2 $861,740
3 $607,580
4 $492,600
5 $389,720
6 $295,920
7 $216,040
8 $157,940
9 $130,720
10 $110,740
11 $110,740
12 $98,640
13 $98,640
14 $89,560

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.