Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Nadal batte Negreanu e Ronaldo e vince il suo primo torneo di poker live

Il numero uno del tennis mondiale Rafa Nadal ha vinto l’Ept Charity challenge giocato ieri a Prafa durante il festival del poker nella capitale della Repubblica Ceca, battendo la leggenda del football Ronaldo e uno dei migliori giocatori al mondo di poker, Daniel Negreanu.

LA SFIDA PIU’ EPICA TRA SPORT E POKER – Il torneo è stato definito come il più grande raduno di professionisti sportivi e grandi campioni nelle loro specialità attorno ad un tavolo da poker: l’unico minimo comun denominatore in grado di far confrontare el skills di questi fenomeni. A Nadal, Ronaldo e Negreanu si sono uniti l’ex campione di calcio ucraino Andriy Shevchenko, lo sciatore italiano Alberto Tomba e l’olandese oro olimpionica su hockery su prato, Fatima Moreira de Melo che è anche pro PokerStars del team sport. In palio c’erano 100.000 euro da devolvere comunque in beneficenza.

 

 

NADAL ACE AL PRIMO COLPO – Dopo 18 mesi di gioco online e coaching era il primo torneo dal vivo per Nadal. Una vittoria dal grande valore simbolico che si aggiunge ad una serie di imprese sul campo da tennis dopo uno spettacolare 2013. “Ho giocato per la prima volta un evento di poker live ed è stato un grande onore giocare contro un sacco di stelle di questo calibro attorno a me, siano stati essi campioni sportivi che di poker. Mi sono divertito e ho apprezzato molto tutto l’ambiente. Mi sentivo anche in giornata e un pò fortunato e alla fine ho vinto io”.

 

LA TAGLIA DI DANIELINO – La svolta del torneo per Nadal è stata quando ha buttato fuori Daniel Negreanu che ha commentato: “Nadal ha giocato una partita solida, molto attenta, e non ha commesso alcun errore. Sapeva quando aggiustare il tiro, quando aggredire e quando rallentare. Lo ha fatto molto bene. Ma la morale di fondo è che tutti hanno vinto perché tutti i premi in denaro sono andati in beneficenza”.

 

TUTTO IN BENEFICENZA! – La prima moneta da 50.000 euro verrà donata da Rafa per The Good Hand Project, una causa sta sostendendo con altre celebrità spagnolo e con la community proprio del poker per aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.