Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Negreanu lancia una raccolta fondi per un ospedale pediatrico di Memphis

Raccogliere centomila dollari in una settimana: è la nuova sfida lanciata da Negreanu per sostenere il Children Research Hospital St. Jude di Memphis, ospedale statunitense specializzato nella cura dei tumori dei bambini. Fra quanti doneranno almeno 2.500 dollari verranno estratte quattro persone, che potranno passare una serata a Las Vegas in compagnia del campione canadese e di altri giocatori.

Forte dei suoi 250 mila followers su Twitter, 'Kid Poker' ha lanciato la sua campagna attraverso un video su YouTube dal titolo '$ 100k in 7 giorni! Diamoci da fare!' ed ha chiamato a raccolta tutta la comunità del poker.


"Da novembre sto seguendo un corso sulla leadership – ricorda Negreanu nel video – e visto che il mondo del poker è la mia comunità ho deciso di restituire qualcosa. Inoltre, verserò personalmente una somma pari a quella raccolta nel week end, fino ad un massimo di 50mila dollari'.

Alla campagna hanno aderito campioni del calibro di Antonio Esfandiari, Phil Ivey, Andrew Robl, Brent Hanks, Brian Hastings, Brian Lemke, Voulgaris Haralabos, Kara Scott, Matt Glantz, Mohsin Charania, Paolo Volpe, Phil Hellmuth, Randy Dorfman, Tommy Vedes, e molti altri.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.