Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

New Jersey oggi al via il poker online: Caesars c’è, Paddy Power rinuncia

Oggi parte la fase di test per il lancio del poker e del gaming online in New Jersey con due notizie. Una bella e una brutta. Almeno per gli operatori. Caesars ha ottenuto il permesso di operare con i suoi due casinò nel terzo stato americano che parte con la regolamentazione statale del gaming online.

La ‘brutta’, forse più per il mercato che per l’operatore stesso, è la rinuncia di Paddy Power di partecipare alla prima fase di lancio.

 

 

PADDYPOWER ALZA BANDIERA BIANCA – Il bookmaker irlandese ha deciso di non partecipare al lancio del mercato del New Jersey. I motivi li ha spiegati il Ceo Patrick Kennedy: “Vediamo una liquidità molto frammentata con almeno cinque pools separate. Vediamo uno scenario business to consumer altamente competitivo per la presenza dei più grandi brand di gioco statunitensi in questa fase di lancio”.
La paura è anche per i tanti operatori borderline ai quali Paddy avrebbe preferito vietare maggiormente la possibilità di entrare. In ogni caso l’idea è quella di riprovare ad entrare nel mercato Usa. Il dubbio è anche sul valore potenziale del mercato statunitense e, in ogni caso, sembra di capire che gli elementi a sfavore dell’ingresso nel mercato sono davvero tanti. Manca anche l’accordo con un casinò fisico del New Jersey, elemento imprescindibile per partecipare al mercato.

 

CAESARS C’E’ – Mitch Garber, Ceo di Caesars, è comparso in prima persona per rispondere a tutte le questioni poste dalla New Jersey Division of Gaming Enforcement (DGE) sull’idoneità della sua società a partecipare al mercato in fase di lancio. Caesars e Bally’s alla fine hanno ricevuto la licenza. Per ora però non compaiono Harrah’s e Showboat , altri due casinò del gruppo.
Caesars lancerà una sala di poker online brandizzata Wsop come in Nevada e utilizzando il software di 888 All American Poker Network anche se questa partnership deve ricevere una conferma transnazionale.
Con Caesars e i suoi due casinò ora sarevvero sette le sale da gioco con il permesso di offrire gioco e cioè due proprietà del gruppo Trump, Tropicana, The Borgata e Golden Nugget.
Oggi al via la fase di test di 8 ore e via ufficiale, se tutto va bene. martedì 26 novembre.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.