Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Non solo reality show, ecco pronta la sit com del poker italiano con Sammartino, Zumbini, Rizzo e Fang

La tv italiana punta sempre di più sul poker. A giorni dall’atteso lancio del reality show ‘La Casa degli Assi‘, ecco prendere corpo il progetto ‘Gli squali del terzo piano’, la prima sit com italiana che ha come sfondo il poker, sia online che live!

 

Gli attori protagonisti saranno alcuni tra i più famosi (e forti!) poker pro italiani: si va da Dario Sammartino passando per Giovanni Rizzo, Flavio Ferrari Zumbini, Luca Moschitta e la bellissima Giada Fang!

La sit com è ambientata a Napoli, in un appartamento (appunto al terzo piano!) in centro città, dove convivono i poker pro. Sono previste però anche alcune scene in esterna, sia a Napoli che in alcuni Casinò italiani, oltre che una puntata “speciale” girata addirittura a Las Vegas!

Ecco cosa ci hanno anticipato in anteprima i protagonisti della sit com.

Giovanni Rizzo: “Il mio personaggio è un professore di latino in un liceo di provincia, che arrotonda lo stipendio giocando cash game anche durane le ore di lezione. Inoltre ha messo su una vera e propria scuola di poker con i ragazzi più secchioni della sua classe, che grindano i microlimiti tra i banchi di scuola! Vivo insieme a Sammartino e a Moschitta, e sono perdutamente innamorato del personaggio interpretato da Giada Fang, che è la nostra vicina di casa.. ma che non mi fila per niente!”

Giada Fang è appunto la dirimpettaia degli “squali”: “Loro non sanno che anche io gioco a poker come professionista, celata dietro un nickname maschile, e quindi tendono a non considerarmi una avversaria. Io, con astuzie varie, riesco sempre a fregarli prendendomi dei vantaggi… sia ai tavoli che nella real life! Il bello è che loro non riescono a capire che lavoro faccia e come faccia a mantenermi, vedendomi sempre a casa apparentemente a far nulla!”

Luca Moschitta: “Io invece sono uno studente universitario che si “fa mantenere” dai genitori mentre è iscritto a Scienze della Comunicazione; in realtà ho abbandonato l’università da anni e metto tutti i soldi da parte per poter andare a Las Vegas a giocare il torneo che potrebbe cambiarmi la vita.. e forse lo farà : )”

Flavio Ferrari Zumbini: “Io non convivo con “gli squali” ma sono un avvocato, romano trapiantato a Napoli, che li tira spesso fuori dai guai (e ne passano tanti!), in cambio di coaching pokeristico, per cercare di riuscire finalmente a vincere il mio primo torneo online. Per la prima volta ho smesso i panni del “professore” e sono quasi un “coatto”, che parla con un marcato accento… mi fa morire dal ridere!”

Dario Sammartino “Il mio personaggio lavora da McDonald’s e ogni notte gioca MTT in attesa del “big shot”, finchè non arriva il gran giorno del Sunday Million e… non posso dire altro. Sono il latin lover del gruppo e le scene che più mi divertono sono quelle quando i miei coinquilini a tarda notte grindano, disturbati dai “rumori molesti” delle ospiti della mia camera”

In questa serie tv non si parlerà ovviamente solo di poker, ma i personaggi si scontreranno spesso con i più classici luoghi comuni. Il divertimento sarà però assicurato dalle feste, dalle avventure amorose (con Sammartino assoluto protagonista), e da tutto il divertimento che il poker, ma soprattutto il condividere un appartamento con dei “colleghi”, può portare.

“Gli squali del terzo piano” andrà in onda a partire dal 12 maggio su satellite e digitale terrestre. Ogni settimana, in seconda fascia serale, sarà trasmesso un episodio della durata di circa 25 minuti.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.