Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

North Carolina: spettacolare irruzione della Polizia in una poker room

“Sembravano ladri o assassini armati intenzionati a fare una strage”. Invece era la Polizia locale di Greensboro che ha fatto un'irruzione, di sicuro spettacolare ma anche molto esagerata stando alle testimonianze dei presenti, in una sala da poker del Nord Carolina. E' la Aces and Tavern Ales e Gaming ed è una delle tante poker room che subiscono spesso controlli da uno Stato che, come tanti altri in America, vieta ed osteggia la pratica del gioco d'azzardo e anche del poker, gioco d'abilità, ma di cui tutti sembrano avere paura sia dal vivo che online.

“E' stata una delle cose più spaventose cui abbia assistito ma dove ero anche protagonista. Sono entrati con fucili e pistole e sono venuti tutti verso di noi e i giocatori costringendoci ad alzare le mani sopra la testa”, spiega uno dei titolari della sala. Il North Carolina è storicamente molto severo sulle partite di poker, ma l'estate scorsa ha autorizzato il suo unico casinò di offrire giochi da tavolo dal vivo , la sala da gioco Harrah Cherokee vicino al confine col Tennessee Tuttavia, sarebbe un monopolio e questo non impedirebbe ad alcuni di organizzare tornei in sale a metà tra il pubblico e il privato con vere e proprie strutture da poker live. Non si conoscono ancora le decisioni della Polizia ma rimane tanta paura per gli avventori della room.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.