Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Online italiano, i numeri di ottobre

Sono stati pubblicati i numeri di ottobre del mercato del poker online italiano. Il traffico continua a crescere: rispetto a settembre l’aumento è dell’11%, per un totale di 232,2 milioni di euro. A trarne il maggior vantaggio è il network di Microgame, quasi settanta milioni ed il 29% di aumento, che lo rende primo sia per totale che per velocità di crescita. Seconda Gioco Digitale, che continua a tenere posti alti in classifica ma vede rallentare la propria ascesa e diminuire il distacco dalla concorrenza, in questo caso Pokerstars (38,3 milioni, +13%). In forte crescita anche LSP e Cogetech, che però rimangono piuttosto basse come totale (8,2 2,1 milioni rispettivamente). Calano invece Bwin (-3,2) e Sisal (-2%) Edit: in realtà sisal è cresciuta del 19%. Ci scusiamo dell’errore.. Quasi drammatica invece la situazione per PartyPoker: mentre il mercato cresce appunto dell’11% i suoi incassi calano del 27%. Per avere un’idea della presenza sul mercato di un operatore, bisogna naturalmente fare la differenza fra la crescita totale del traffico e quella del sito. In questo caso quindi, già crescere di meno dell’11% significa perdere terreno. Rimane in questo senso prima Microgame seguita da Gioco Digitale (29,2% e 18,1% rispettivamente). Bene anche Pokerstars con il 16,5%. Male invece come dicevamo Party Poker, che scende allo 0,8%. Ad ora il totale da gennaio il traffico del poker online in italia è di un miliardo e ottocento milioni di euro.

 

fonte: http://www.pokeritaliaweb.org/notizie-poker/poker-online/mercato-poker-online-i-dati-di-ottobre.html

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.