Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Otto italiani con Sammartino al comando del day3 dell’Ept Deauville

Otto italiani con super Dario Sammartino al comando per un day3 dell’Ept di Deauville che si annuncia davvero succulento. Field ottimo con un pò meno iscritti delle prime tappe di grande successo della stagione ma con 671 players provenienti da 48 paesi per un montepremi da 3,2 milioni di euro da suddividere per 95 giocatori (oggi si siedono al tavolo in 137) e una prima moneta da 614.000 euro.
ITALIANI ON FIRE – Quindi 8 italiani dentro con Sammartino che si supera ancora e scrive sulla busta 427.700 chips. Difficile trovare un italiano così in alto e soprattutto chip leader. Non dobbiamo aggiungere nulla su Dario Sammartino e non diciamo nulla su come potrebbe andare il torneo. Meglio giocare a carte e poi a fine day3 si faranno i bilanci. Grande Italia anche con Alberto Fiorilla, grinder italiano giovanissimo che arriva sempre più spesso. Gioca un pò tutti i livelli e gioca sempre a poker nel senso che qualsiasi torneo frequenta lo gioca con la stessa intensità e, si spera, con lo stesso profitto. Ha 233.600 chips e anche lui se la può e deve giocare.
Ma quanti giocatori di livello! Stefano Garbarino ha 187.700 chips e va sempre a coppia col mitio Marco Della Tommasina che ha invece 67.000 gettoni. Per Garbarino sareb be anche arrivata l’ora del grande risultato dopo tantissimi piazzamenti a premio in tutto il Mondo e in tutta Italia. A Deauville si era già piazzato l’anno scorso in 95esima posizione per 9.700 euro e aveva centrato anche un itm all’Ept di Sanremo 2011. Ha molti cashes anche nei Deep stack del Rio e del The Venetian a Las Vegas e si deve prendere finalmente un posto al sole.
Messi bene anche Alessio Isaia e Giuliano Bendinelli. Il primo manca da tempo, per i suoi standard ovviamente, ad un risultato importante. Bendi rimane una delle grosse speranze per il poker italiano anche se è già una certezza.
Dentro Pasquale Grimaldi con 136.200 chips poi dicevamo Della Tommasina con 67.000 e chiude Luca Moschitta cortissimo a 29.200.

 

IL RESTO DEL FIELD – Insegue Sammartino il campione dell’Ept Loutraki Zimnan Ziyard con 392.500 chips che fu anche runner up a ottobre all’Ipt Sanremo per 95.000 euro. 

Altri nomi in gioco? I membri del Team PokerStars Eugene Katchalov ( attualmente quinto ), Jan Heitmann e Alex Kravchenko poi Pierre Neuville, il player-cantante francese Patrick Bruel, JP Kelly, Marcella Ludovic Geilich e Stephen Chidwick.

CHIP COUNT AZZURRO 

  • Dario Sammartino Italy 427,700
  • Alberto Fiorilla Italy 233,600
  • Stefano Garbarino Italy 187,000
  • Alessio Isaia Italy 177,800
  • Giuliano Bendinelli Italy 142,200
  • Pasquale Grimaldi Italy 136,200
  • Marco Della Tommasina Italy 67,000
  • Luca Moschitta Italy 29,200

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.