Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Partite high stakes illegali: ma c’è chi scampa il carcere

Ancora sviluppi nella maxi inchiesta che ha coinvolto ben 34 persone tra vip, professional poker player e organizzatori di partite di poker high stakes negl Stati Uniti. Quelle organizzate dalla ‘principessa’ Molly Bloom, insomma.Se Edwin Ting, processato per aver avuto un ruolo molto attivo in questo caso, è finito in carcere, ben diversa la situazione per Justin Smith, che ha ottenuto una pena di due anni poi sospesi, e per Molly Bloom, che evita la galera pagando una multa di 250.000 dollari. Il produttore Bryan Zuriff è stato ai domiciliari per sei mesi e deve anche servire 300 ore di lavoro di servizio alla comunità. Finora decine di milioni di dollari sono arrivati nelle tasche dello Stato grazie a questa causa. 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.