Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Party Gaming in trattative per l’acquisto di Unibet

Continuano i movimenti nel mercato del poker online.  L’ultima novità riguarda Party Gaming, casa madre di Party Poker, che a quanto si dice ha intenzione di acquisire Unibet, provider scandinavo di scommesse online, tra i più grossi nella sua area. Party Gaming è in un periodo di grossa espansione, e se sembrano smentite dai fatti le illazioni sull’acquisizione di Everest Poker, il colosso si è comunque dato da fare con una grossa compartecipazione al sito inglese Cashcade, oltre che, come probabilmente saprete, con la recente collaborazione con la Federazione Italiana Gioco Poker per il lancio di nuovi circoli per il gioco live.

Per ora non ci sono conferme ufficiali da parte della dirigenza, anche se è proprio dalla dirigenza che le voci sono nate.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.