Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

People’s Poker ripristina la connessione con Sogei-Aams dopo un blocco di diverse ore

Tutto ripristinato alla normalità e ogni problema risolto. Nelle ultime ore la piattaforma People’s Poker pare abbia avuto qualche problema di connessione con Sogei, il braccio informatico di Aams che registra ogni passaggio di gioco per tutto il gaming online compreso ovviamente il poker. Sul blog ufficiale People’s rassicura che “è stato ripristinato il collegamento con SOGEI, per cui ora è di nuovo possibile portare a termine l’iscrizione a qualunque tavolo da gioco. Qualora vi fossero stati scalati gli importi di registrazioni effettuate prima del blocco – relative ad eventi successivamente sospesi o annullati – gli stessi importi saranno riaccreditati quanto prima”.

Ecco come funziona per i riaccrediti delle somme bloccate o degli importi scalati in seguito ad iscrizioni effettuate prima del blocco:

– per gli eventi annullati prima della partenza, i riaccrediti vengono effettuati in automatico dal sistema, in tempi brevissimi;
– per i tavoli e i sit bloccati mentre erano in corso di svolgimento, gli accrediti devono essere effettuati manualmente dagli operatori per cui, inevitabilmente, si può dover aspettare un po’ di più: più alto è il numero di eventi (e di players coinvolti), maggiore sarà il tempo dei riaccrediti, che può durare fino a qualche giorno.

Il nostro consiglio, nel caso in cui siano trascorsi un paio di giorni senza ottenere il riaccredito, è di inviare una mail all’helpdesk del vostro Operatore di Gioco (vi basta collegarvi alla voce “contatti” o “helpdesk” del sito dal quale accedete al vostro conto/gioco), perché il vostro accredito potrebbe essere sfuggito all’occhio umano (per fortuna gli uomini non sono stati sostituiti del tutto dalle macchine! ).
Se volete conoscere i criteri di riaccredito degli importi, vi basterà entrare nella pagina “FAQ – Le domande più frequenti” della sezione People’s risponde e consultare le voci “Malfunzionamento della poker room” e “Rimborsi a seguito di malfunzionamento della poker room”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.