Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Phelps ad Atlantic City tra feste e poker live: scoppia la polemica sulla dipendenza da gioco

Michael Phelps ha alloggiato in una suite Borgata Monday dopo aver giocato a poker ed essere stato ad una festa con una ragazza bionda molto attraente nella discoteca ‘mur.mur’.

Non si fa che parlare di Phelps e di poker sui siti esteri, tanto che alcuni fans su Twitter hanno polemizzato accusando i giornali di addossare allo squalo di Baltimora una grave dipendenza da gioco d’azzardo. Alcuni sanno addirittura quanto gioca alla settimana, forse al giorno.

In ogni caso Phelps non nasconde la sua passione per il poker e aveva anche annunciato di voler intraprendere una carriera in questa disciplina. Del resto ha dalla sua dei coach non indifferenti come Jeff Gross, Antonio Esfandiari e forse anche Phil Hellmuth, i migliori attualmente, insomma.

Phelps in questi giorni è rimasto al Borgata giocando nei tornei di poker che organizza la splendida struttura di Atlantic City. Il lunedì in cui è stato avvistato in programma c’era un torneo di appena 100 dollari più fee. A meno che lo squalo non sia diventato un ‘fish’ al cash game per un personaggio che gira con decine di bagagli del nuovo sponsor Louis Vuitton, non sono questi i livelli che potrebbero mandarlo ‘rotto’.

In queste ore Phelps dovrebbe lasciare Atlantic City per tornarci già il 22 settembre quando è stata organizzata una mega festa in piscina.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.