Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
galfond_20tweet_20obama

Phil Galfond scrive a Barack Obama: voglio giocare a poker online sul mio pc in America

“Bannano il poker online ma le pistole vanno bene”. Uno dei commenti ad un tweet del super pro americano Phil Galfond che ha scritto al presidente rieletto Obama, lascia emergere ancora una volta di più le contraddizioni dell’America. Il riferimento chiaro è alla strage di Newtown dove un ragazzino problematico ha imbracciato le armi della madre uccidendo quasi una classe intera di scolaretti e le sue insegnanti.Ma tutto nasce dalla domanda che il grinder online Phil Galfond ha rivolto all’account di Barack Obama: “Vi incito a tutelare il mio diritto a giocare a poker online a casa mia e sul mio computer. Grazie!”. 94 retweet e 18 preferiti con tantissimi giocatori professionisti ed appassionati che hanno risposto e rinviato il messaggio di Galfond in rete.   

galfond tweet obama

Ed ecco il commento di Shane Golding che, forse esagerando, accomuna le pistole al poker online con un chiaro riferimento alla strage che ha sconvolto l’America. Ma vagli a dare torto. Perché è possibile sparare praticamente per strada e non giocare davanti al pc di casa propria? Si vede che le vite delle persone valgono molto meno della moralità di qualche bacchettone americano.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.